• Brembo Academy
    Brembo Academy Applicazione per la formazione con la realtà aumentata
  • App
    App Applicazioni per SmartPhone e Tablet
  • Realtà Aumentata
    Realtà Aumentata Realtà aumentata sul sito Cartoon Network
  • Brembo Academy
  • App
  • Realtà Aumentata

Per realtà aumentata (in inglese augmented reality, abbreviato AR), o realtà mediata dall'elaboratore, si intende l'arricchimento della percezione sensoriale umana mediante informazioni, in genere manipolate e convogliate elettronicamente, che non sarebbero percepibili con i cinque sensi. Se fino a qualche anno fa la realtà aumentata era solo una lontana ipotesi, oggi è diventata realtà: grazie all'introduzione degli smartphone di ultima generazione (iPhone e Android), la realtà aumentata sta entrando a far parte della nostra quotidianità. 

GCODE è all'avanguardia nella progettazione di sistemi e applicazioni in realtà aumentata, in ogni genere di settore. Tra i campi  più innovativi ed interessanti, ci sono:

CATALOGHI
Da oggi è possibile trasformare il proprio catalogo in una comoda applicazione per qualsiasi tipo di Tablet, personalizzabile a seconda delle esigenze del cliente, e costantemente aggiornata. GCODE offre la possibilità di integrare la realtà aumentata sul proprio catalogo Tablet: questa nuovissima tecnologia rende possibile alle aziende offrire al cliente di provare i propri prodotti virtualmente.
Si tratta di un progetto innovativo in cui, grazie alla realtà aumentata e all’interattività dell’intelligenza artificiale, possiamo visualizzare gli oggetti del catalogo nella realtà.

EVENTI
Uno degli usi più accattivanti della realtà aumentata lo si trova nelle fiere e nelle manifestazioni in cui è necessario attirare l’attenzione del pubblico. Il primo e più usato strumento della realtà aumentata in ambito fieristico è quello dei totem multimediali. I visitatori dello stand possono ritirare una cartolina e passando di fronte allo stand possono visualizzare un video, un oggetto o un’animazione collegata alla cartolina stessa. I vantaggi che ne derivano sono una maggiore redemption dei visitatori ed una maggiore visibilità dello stand con conseguente aumento dei contatti. L’esperienza multimediale può essere vissuta tramite un tablet, un totem oppure direttamente dallo stand integrando un pc all’interno della struttura fissa.

BENI CULTURALI
L’economia italiana è e sarà sempre più legata al turismo. Soprattutto il turismo culturale è quello che garantirà i maggior successi. La passione per l’informatica si fonde ora con la cultura dando vita ad un prodotto nuovo per la realtà aumentata indoor dedicato ai musei. GCODE ha infatti messo a punto il primo software per dispositivi Android e iPhone che permette di visitare un museo e le sue opere d’arte direttamente in Augmented Reality. Caratteristica principale e profondamente innovativa è la gestione completa dell’applicazione tramite un software dedicato centralizzato che gestisce i contenuti, sia multimediali che non, e lascia la piena coordinazione direttamente dal museo.

ARREDAMENTO
Affiancandosi ai cataloghi e ai video di presentazione per smartphones e tablet, l’AR costituisce un nuovo modo di comunicare. Si tratta di un progetto innovativo in cui, grazie alla Realtà aumentata e all’interattività dell’intelligenza artificiale, possiamo visualizzare oggetti d’arredo nella realtà. L’intelligenza artificiale associa ad un marker, posizionato sul pavimento, su un muro, sopra un mobile, una figura che il consumatore può vedere nel luogo prescelto. Il complemento d’arredo cosi visualizzato può essere modificato nella posizione, nel modello e nel colore, per ottenere quello che meglio si adatta all’ambiente circostante.

realtà aumentata